Segnalazioni OnLine FVG

GeoSegnalazioni FVG

Impresa in un Giorno

Suap impresa in un giorno

Trasparenza

Amministrazione trasparente

Latisana per il Nord-Est

Latisana per il Nord-Est

Cinema Teatro Odeon

Nel dettaglio gli spettacoli in programma:

Programmazione
Tu sei qui:Home Page Comune Latisana»Vivere la Città»Territorio e ambiente»Centro Imprese e Servizi Innovativi I-Conver

Centro Imprese e Servizi Innovativi I-Conver


Il contesto socio-economico ed imprenditoriale risente di forti spinte derivanti da fattori quali la globalizzazione, la rapida innovazione tecnologica, l'allargamento dell'Unione europea, il cambiamento della struttura demografica e le spinte immigratorie, che hanno imposto cambiamenti importanti e rapidi.
Sono ormai molte le imprese artigiane evolute divenute sensibili a queste  esigenze di cambiamento che hanno indicato il bisogno di disporre di un supporto per la formazione del personale qualificato e di servizi reali di sostegno all'internazionalizzazione. Per questi motivi Latisana si è posta come Comune guida per una prima azione di sviluppo consistente nel riconoscere la presenza di risorse e potenziali di sviluppo specifici attivando risorse aggiuntive, sia professionali che finanziarie, pubbliche e private. La logica perseguita è di portare il sistema delle PMI del mandamento contraddistinto da elementi di maturità, verso un nuovo modello di distretto avanzato ("cluster"/grappolo) in grado di servire le opportunità di mercato con strutture aziendali dotate delle necessarie qualificate risorse professionali ed infrastrutturali, adeguatamente capitalizzate.
I fattori di crescita presenti nel territorio sono stati integrati e strutturati tra loro fornendo così un quadro operativo coerente con lo scenario di sviluppo per Latisana ed il suo Mandamento impostato su una elevata qualità di vita sociale ed ambientale e sbocchi occupazionali soprattutto per giovani qualificati.

In questa prospettiva il progetto rappresenta l'inizio di un percorso che consentirà di fare un importante salto di qualità  che avrà profondi riflessi non solo sull'ambito imprenditoriale, ma sul contesto socio-economico generale del Comune e del suo mandamento.
L'area dismessa della ex-caserma Radaelli viene riconvertita in Centro Imprese e Servizi Innovativi a valenza mandamentale.
Partners dell'Amministrazione comunale sono altri 30 enti ed organismi di supporto alle PMI. Fra questi annoveriamo: la Regione Friuli-V.G., la Camera di Commercio I.A.A. di Udine, la Provincia di Udine, la SIT Società Italiana Telelavoro di Roma, l'Unione Artigiani, la Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa, il MIB School of Management, la Friulia SpA,  il BIC Friuli Venezia Giulia SpA, l'Area Science Park, la SEED SpA, oltre ai Comuni del mandamento, a istituti di formazione, a istituti di credito ed altri privati.

La strategia di intervento riguarda i settori della nautica da diporto, del turismo e dell'agro-industria, nonché la trasformazione della ex caserma in centro di promozione imprenditoriale denominato "i-Conver" dove  "i" sta per "impresa-Infrastrutture-Informazioni" e "Conver" sta per "Convergenza di servizi" e Conversione imprenditoriale".