Segnalazioni OnLine FVG

GeoSegnalazioni FVG

Impresa in un Giorno

Suap impresa in un giorno

Trasparenza

Amministrazione trasparente

Latisana per il Nord-Est

Latisana per il Nord-Est

Cinema Teatro Odeon

Nel dettaglio gli spettacoli in programma:

Programmazione

Tributo comunale sui rifiuti e sui servizi

L’art. 14 del Decreto Legge 201/2011, convertito con modificazioni dalla Legge 214/2011, ha istituito in tutti i Comuni del territorio nazionale, con decorrenza 01/01/2013, il Tributo comunale sui Rifiuti e sui Servizi, sopprimendo contestualmente il tributo TARSU.

Rispetto a quest’ultimo, esso è caratterizzato da un nuovo metodo di determinazione della tariffa, sulla base dei parametri di calcolo stabiliti a livello nazionale dal D.P.R. 158/1999, a cui tutti i Comuni devono attenersi.

Il suddetto tributo  Tares è istituito per la copertura integrale dei costi (sia di investimento, che di esercizio) relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani ed assimilati ed i costi relativi ai servizi indivisibili dei Comuni (sicurezza, illuminazione, manutenzione strade, ecc.). E’ determinato con riferimento a ciascun anno solare al quale corrisponde pertanto uno specifico obbligo di pagamento annuale.

La tariffa è articolata nelle fasce di utenza domestica (le famiglie) e di utenza non domestica (le aziende in generale). Si compone di una parte fissa in relazione alle componenti essenziali del costo del servizio che tiene conto di particolari coefficienti di adattamento nei quali sono presenti i parametri "superficie" e "numero di componenti del nucleo familiare" (per le utenze domestiche), ovvero la "tipologia di attività svolta" (per le utenze non domestiche) e di una parte variabile che tiene conto di altri particolari coefficienti correlati alla potenziale produzione pro-capite dei rifiuti.

L’art. 14, comma 13 del D.L. 201/2011 ha previsto, a copertura dei costi relativi ai sopracitati servizi indivisibili, l’applicazione di una maggiorazione, a favore dello Stato, di 30 centesimi per metro quadrato che verrà addebitata con la rata di saldo, ai sensi dell’art. 10 del D.L. 35/2013.

Per l’anno 2013, il Comune di Latisana, ha deliberato l’emissione di n. 2 avvisi di pagamento e le relative scadenze.

Il primo avviso - ACCONTO anno 2013 – calcolato sulla base delle tariffe TARES 2013, dovrà essere pagato entro il:
- 30 settembre 2013;

Il secondo avviso - SALDO anno 2013 - sarà emesso entro il mese di ottobre e determinato sulla base delle tariffe TARES 2013 per l’intero anno al netto dell’importo già emesso in acconto, unitamente alla maggiorazione di  € 0,30/mq di cui sopra. Dovrà essere pagato entro il:
- 30 novembre 2013.

Detta ultima rata terrà conto delle eventuali riduzioni, agevolazioni e maggiorazioni spettanti.

I versamenti dovranno essere effettuati utilizzando i modelli F24 allegati all’avviso di pagamento, già compilati, da presentare presso qualsiasi sportello bancario, postale o utilizzando il servizio  “home-banking”.

Si ricorda che la TARES ha natura tributaria e pertanto il mancato pagamento alla scadenza prevista comporta l’applicazione di sanzioni. Per l’anno 2013 si considera comunque regolarmente assolto il tributo con il pagamento complessivo di quanto dovuto entro la data di scadenza della II^ rata (30 novembre 2013).

Nella sezione Regolamenti e normativa sono disponibili e scaricabili il Regolamento Tares e le tabelle con le tariffe Tares deliberate.

Nella sezione Modulistica sono disponibili e scaricabili i modelli di dichiarazione e richiesta agevolazioni.

Regolamenti e normativa

Download
All. Descrizione Dimensione Click Modificato
Regolamento comunale sui rifiuti e sui servizi 6.9 MByte 1616 30.08.2013
Tariffe Tares 2013 555 KByte 1441 29.08.2013

Modulistica

Download
All. Descrizione Dimensione Click Modificato
Tares-Modello denuncia ditte-attività 48 KByte 697 04.09.2013
Tares-Modello denuncia non residenti 51 KByte 1049 04.09.2013
Tares-Modello denuncia più nuclei fam. stesso immobile 74 KByte 545 04.09.2013
Tares-Modello denuncia residenti 52 KByte 1023 04.09.2013
Tares-Richiesta riduzioni agevolazioni 40 KByte 1423 04.09.2013